After effects


Photo from Millin Dollar Hotel, by Wim Wenders

Qualcosa di intoccabile,
come un minuscolo spavento.
Un sogno diurno, in semiluce.

Una fatica che si fa estenuata,
uno scomodo cuscino di silenzio.

Santamaria nei cinema e in homevideo,
disperanti approssimati esagerati stenti.

Vannucchi, Monicelli, ed il brusio dei corpi,
le femmine la fanno cotta, come il buco in una torta.

La fanno a gas, la bruciano distratte,
nel volo al rallenty di una scomposta sigaretta.

Qualcuno la pazienta, la sua attesa,
non meno carica di scosse di tormento.

E qualcun’altra la sorride, la intraprende,
come una pianticella che sorprenda il vento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...